facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

In the mood for love (2000), la recensione: l'amore secondo Wong Kar-Wai

29/03/2008 12:00

Vito Sugameli

Recensione Film, Film Cult, Wong Kar Wai, Tony Leung, Maggie Cheung,

In the mood for love (2000), la recensione: l'amore secondo Wong Kar-Wai

Un uomo, una donna: Wong Kar-Wai racconta una passione che sfugge ai corpi e al tempo

Hong Kong, 1963. Un uomo, Chow Mo-Wan (Tony Leung) e una donna, Su Li-Zhen (Maggie Cheung), vicini di casa, scoprono che i loro rispettivi coniugi sono amanti. Sentendosi in dovere di non seguire il loro cattivo esempio, lasciano che il tempo faccia il suo corso.

schermata2020-11-10alle18-1605028761.png

Frazionano gli sguardi, conteggiano le uscite insieme, rallentano i propri passi affinché l'attimo, proprio quell'attimo duri qualche istante di più.

Mai come in questo caso il sentimento dell'amore ha rappresentato tutto e il contrario di tutto: inscenato con la discrezione e la ritualità della macchina da presa, gli oggetti e l'ambiente completano le immagini arricchendole di nuovi dettagli.

 

La comunicazione non verbale gioca un ruolo predominante e i silenzi, vuoti pieni di ardore, scivolano tra le righe di un poema incompiuto. Wong Kar-Wai riflette l'amore virtuoso, dipendente dall'umore ma strettamente legato alla passione silente. Il suo è un cinema umilmente estetico, colmo di sguardi invisibili, volti sfocati e coscienziose ripetizioni. È un rapporto sfilacciato quello vissuto dai protagonisti (interpretati da due mostri sacri del cinema orientale, Maggie Cheung e Tony Leung), basato su incontri fugaci in contesti ben precisi.

6-10-1024x536-1605028723.png

Una passione che sfugge ai corpi e al tempo: una donna di spalle, in abito rosso, accentua il movimento sinuoso dei fianchi mentre un'altra, dirigendosi nel senso opposto, esce con discrezione dall'inquadratura. Sullo sfondo: il tema musicale orchestrato da Umebayashi Shigeru (Yumeji's Theme), che in quelle poche note ne confida il senso. Perché la musica, mai invadente, completa con delicatezza il quadro emotivo evidenziando il legame sacrale tra i due, intimoriti da chiacchere e pettegolezzi e parallelamente aperti nel ricreare un sentimento che travolge le etichette sociali. Pur di rimanere coerenti con se stessi si perdono di vista: lui, con la paura di poter rivelare il segreto, lo conserva per sempre nella fessura di un muro. Lei, diventata madre di uno splendido bambino, ritorna nel luogo dove tutto ebbe inizio.

 

Nonostante la distanza, quattro anni dopo il loro incontro fatale, Chow Mo-Wan e Su Li-Zhen si sentono ancora sedotti dal ricordo, sfocato e indistinto, di un amore spettrale. Memorabile.


in-the-mood-for-love-locandina-1605030116.jpg

Genere: drammatico, sentimentale

Titolo originale: 花樣年華

Paese/Anno: Hong Kong/Cina, 2000Rapporto1,66:1

Regia: Wong Kar-wai

Sceneggiatura: Wong Kar-Wai

Fotografia: Christopher Doyle, Mark Lee Ping Bin

Montaggio: William Chang

Interpreti: Maggie Cheung, Tony Leung, Ping Lam  Siu, Rebecca Pan, Kelly Lai Chen

Musiche: Michael Galasso, Shigeru Umebayashi, Nat King Cole

Distribuzione: Lucky Red

Durata: 98'

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder