facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
ASCOLTAILPODCASTLEPARTINOIOSETAGLIATE

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Sisbianco
Sisbianco
Sisnerohorror

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Emmy 2021: EmmySoWhite, ma c'è qualche premiazione da ricordare

20/09/2021 18:12

Samantha Ruboni

Emmy, Premiazioni, Approfondimento Serie Tv, Serie Tv USA, Emmy2021,

Emmy 2021: EmmySoWhite, ma c'è qualche premiazione da ricordare

Sono stati gli Emmy di The Crown e Ted Lasso. Grandi premiazioni, eppure c'è qualcosa che non quadra: vi dice niente l'hashtag #EmmySoWhite?

Sono stati gli Emmy di The CrownTed Lasso, di Ewan McGregor e Kate Winslet. Grandi premiazioni, eppure qualcosa non quadra: vi dice niente l'hashtag #EmmySoWhite? 

#EmmySoWhite tradotto in italiano significa: Emmy Così Bianchi. L'hashtag che ha accompagnato questa edizione 2021 degli Emmy Awards, il più importante premio televisivo internazionale, fa riflettere: soprattutto perchè quest'anno le nomination erano entrate nella storia per il loro equilibrio in tema di inclusione e rappresentazione. Delle premiazioni, invece, non si può dire lo stesso.

tmpkn9fk72b5bf4b33684d065gettyimages-1341349018-1632141810.jpg

Desta perplessità l'assenza di premi a personalità del calibro di Billy Porter e Mj Rodriguez, come il mancato riconoscimento di Pose. Bizzarro anche il premio a The Queen’s Gambitche vince contro una cosa importantissima come I May Destroy You. Fortunatamente Michaela Coel porta a casa l’Emmy per Miglior Sceneggiatura nella categoria mini-serie.

Coel è la prima donna black a ricevere il premio in questa categoria e il suo discorso è stato intenso e memorabile. 

«Agli scrittori dico “scrivi il racconto che ti spaventa, che ti fa sentire incerto, che non è comodo, che ti sfida”. In un mondo che ci invita a sfogliare le vite degli altri per aiutarci a stabilire meglio come ci sentiamo e a sentire a nostra volta il bisogno di essere costantemente visibili – poiché la visibilità di questi tempi sembra in qualche modo equivalere al successo – non abbiate paura di scomparire per un po’ e vedere cosa arriva nel silenzio. Dedico questa storia a tutti i sopravvissuti a un’aggressione sessuale».

jessica-hobbs-lucia-aniello--1632141915.jpg

Le autrici vincono - dopo Oscar, Cannes e Venezia - anche agli Emmy. Per la categoria Comedy, Lucia Aniello porta a casa l’Emmy per la regia del pilot di Hacks (There is no line); nella categoria Drama, Jessica Hobbs vince l’Emmy per The Crown, in particolare per quella pazzesca puntata intitolata War.

emmy-awards-24-1632141987.jpg

Una cosa ce l’abbiamo da festeggiare: l'Emmy numero 11 di Ru Paul. Leggenda dello spettacolo americano, regina mondiale delle Drag Queen, con il suo undicesimo Emmy, Ru Paul diventa la figura afroamericana più premiata nella storia degli Emmy. Il premio ricevuto in questa edizione 2021 è nella categoria Miglior Reality per la tredicesima stagione del suo, ormai immancabile, RuPaul Drag Race

emmy-2021-1632153632.jpg

La critica americana ha incoronato l’edizione 2021 degli Emmy, l’Edizione dello Streaming. Per la prima volta, infatti, Netflix e AppleTv vincono praticamente tutti i premi principali e ottengono più riconoscimenti degli show andati in onda in tv.

Questo cambio di rotta degli Emmy è sicuramente specchio del cambiamento in atto nell'era post-lockdown: il pubblico si è abituato ad avere tutto su smartphone e smart tv, a qualsiasi ora del giorno e della notte, senza seguire gli orari imposti dalla tv tradizionale. Una vera e propria rivoluzione, che ha portato le piattaforme di streaming a munirsi di contenuti sempre più interessanti e di qualità.


Tutti i premi agli Emmy 2021

 

Drama

Migliore serie: The Crown

Miglior attrice protagonista: Olivia Colman, The Crown

Miglior attore protagonista: Josh O'Connor, The Crown

Miglior attrice non protagonista: Gillian Anderson, The Crown

Miglior attore non protagonista: Tobias Menzies, The Crown

Miglior regia: Jessica Hobbs, The Crown

Miglior sceneggiatura: Peter Morgan, The Crown

065026979-2082ffc1-1b55-415d-9013-43af80944557-1632154635.jpeg

Comedy

Migliore serie: Ted Lasso

Miglior attrice protagonista: Jean Smart, Hacks

Miglior attore protagonista: Jason Sudeikis, Ted Lasso

Miglior attrice non protagonista: Hannah Waddingham, Ted Lasso

Miglior attore non protagonista: Brett Goldstein, Ted Lasso

Miglior regia: Lucia Aniello, Hacks

Miglior sceneggiatura: Lucia Aniello/Paul W. Downs/Jen Statsky, Hacks

35ece9700ed643a3b2c5a5cca32b85ac-k0zf-u32906930234129nf-656x492corriere-web-sezioni-1632154823.jpeg

Miniserie

Miglior miniserie: La regina degli scacchi

Miglior attrice protagonista: Kate Winslet, Omicidio a Easttown

Miglior attore protagonista: Ewan McGregor, Halston

Miglior attrice non protagonista: Julianne Nicholson, Omicidio a Easttown

Miglior attore non protagonista: Evan Peters, Omicidio a Easttown

Miglior regia: Scott Frank, La regina degli scacchi

Miglior sceneggiatura: Michaela Coel, I may destroy you

kate-winslet-emmy-1632154715.jpeg

Varietà e Reality

Miglior varietà di sketch: Saturday night live

Miglior varietà talk: Last week tonight with John Oliver

Miglior varietà pre-registrato: Hamilton

Miglior varietà live: Stephen Colbert's election night 2020

Miglior reality: RuPaul's drag race


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

photo

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

pngwing.com11
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder