facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Dovlatov: prossimamente al cinema il film sullo scrittore russo (recensione)

16/10/2020 14:56

Cristiano Salmaso

Recensione Film, cinema russo,

Dovlatov: prossimamente al cinema il film sullo scrittore russo (recensione)

A Sergej Dovlatov, scrittore russo,è dedicato quest'ultimo lavoro del suo connazionale Alexey German JR

Non è un nome particolarmente noto qui in Italia quello di Sergej Dovlatov, scrittore russo al quale è dedicato quest'ultimo lavoro del suo connazionale Alexey German JR, regista già apparso ai festival più importanti, compresi Venezia e Berlino. Pubblicato già da diversi anni dall'editore Sellerio, Dovlatov si può a ben diritto considerare un outsider della letteratura russa: autore di romanzi controcorrente amati moltissimo in patria, nonostante la censura degli inizi, scrisse con umorismo tutto russo di una terra che continuava a osteggiare o omologare i suoi artisti. 

schermata2020-10-16alle11-1602841801.png

Sono gli anni '70, che sembrano periodo ormai distante tanto dalla nostra contemporaneità quanto dal secolo che lo aveva preceduto. Eppure c'è un'eternità nell'anima sovietica che fa sembrare i nomi di Puskin, Tolstoj, Dostoevskij e Nabokov, Brodskij e appunto Dovlatov tutti quanti fratelli. 

Nomi che sono tutti nel film, insieme a quello spirito che li accomunava e che li costringeva a fare i conti con la propria origine: la madre Russia, dalla quale si era spesso costretti a scappare per essere liberi ma dalla quale si restava marchiati per sempre.

 

Sei giorni nella vita di Dovlatov che, tra piccoli incarichi ai giornali e grandi speranze letterarie, preparerà la valigia per l'America di Nabokov e dell'amico Brodskij.

 

C'è nel film anche la incredibile luce di Leningrado, sotto la quale i suoi giovani talenti fanno a pugni, bevono forte, declamano poesie; eppure tutta questa vitalità il film la comprime, questo materiale umano dalle enormi potenzialità risulta fin troppo sotto controllo. Non si può dire sbagliato il carattere del suo protagonista e a suo modo Milan Maric, che ricorda un po' il Delon di La prima notte di quiete, dà al suo personaggio un'immagine piuttosto verosimile. Ma è un Dovlatov che sembra un po' troppo passivo e vigilato e così tutto il film, che non fa errori ma non ha neanche veri slanci. Una regia con un controllo e un distacco che sono da grande maestro: Alexey German sembra stare tra Stanley Kubrick e Pablo Larraín senza volerli imitare, ma anche senza averne la personalità e la statura.

dovlatov-2018-aleksei-german-jr-recensione-cov-1602841248.jpg

Dovlatov – I libri invisibili (parafrasando il titolo d'esordio dello scrittore, che è “il libro del film”) è un'opera che ha il grande merito di riportare in vi(s)ta un nome che si spera possa diventare un altro caso Limonov. Dichiara il regista: «Ho cominciato a Leggere Dovlatov a 26 anni e già da allora ho cominciato a maturare l'idea di realizzare un film su di lui». Un lavoro dettato dal cuore dove prevale la testa, con un autocontrollo che purga un po' troppo le emozioni, comprese quelle dello spettatore, costretto più volte a non mollare durante le due ore del film.


93789-1602841227.jpg

Genere: biopic, drammatico

Titolo originale: Dovlatov

Paese/Anno: Polonia, Russia, Serbia, 2018

Regia: Aleksei German Jr.

Sceneggiatura: Aleksei German Jr., Tupikina

Fotografia: Lukasz Zal

Montaggio: Daria Gladysheva, Sergei Ivanov

Interpreti: Anton Shagin, Artur Beschastnij, Danil Kozlovsky, Elena Lyadova, Eva Gerr, Hanna Sleszynska, Helena Sujecka, Milan Maric, Piotr Gasowski, Svetlana Khodchenkova

Produzione: Art&Popcorn, Channel One, Lenfilm, Message Film, Metrafilms, SAGa

Distribuzione: Satine Film

Durata: 126'

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder