facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Notturno: la recensione del documentario di Gianfranco Rosi a Venezia 77

09/09/2020 13:04

Marcello Perucca

Recensione Film, Festival, Festival di Venezia, Documentario, cinema italiano, Venezia77, Gianfranco Rosi,

Notturno: la recensione del documentario di Gianfranco Rosi a Venezia 77

Un’opera in grado di mostrarci, senza retorica, una umanità dolente che ogni giorno si ridesta da un “notturno” che sembra non finire mai

Esce in sala, dopo essere stato presentato in concorso alla 77ª Mostra del Cinema di Venezia, Notturno, l’ultimo film del regista Gianfranco Rosi. Ancor più che nei precedenti Sacro GRA e Fuocoammare, in Notturno i dialoghi sono ridotti al minimo, resi superflui dalla potenza delle immagini esaltate dalla bellissima fotografia dello stesso Gianfranco Rosi. 

60636-notturno-officialstill3-1599649000.jpg

Notturno è un documentario realizzato nell’arco di tre anni, girato in Medioriente sui confini fra Iraq, Kurdistan, Siria e Libano. Luoghi da anni devastati da guerre civili, dittature, ingerenze straniere e dalla follia omicida scatenata dall’Isis. 

Il film, tuttavia, non racconta direttamente i vari conflitti – dei quali, a volte, se ne sente in lontananza il suono degli spari – bensì ci parla della quotidianità che sta dietro alle guerre. Con una particolare attenzione alle persone che abitano questi territori. Luoghi che, giustamente, Rosi filma come se non fossero separati da confini fisici o politici ma come se, al contrario, rappresentassero un’unica realtà. Infatti, grazie alla narrazione, le singole vicende che compongono il film confluiscono tutte in una unità che travalica le divisioni territoriali. 

notturno-1599648974.jpeg

Notturno è un’opera molto interessante che racconta storie di genti umili e oppresse.

 

Un film in cui la macchina da presa si tiene sempre lontano dalla linea del fronte, muovendosi in luoghi in cui, come afferma lo stesso regista, della guerra «se ne sente la presenza opprimente, quel peso tanto gravoso da impedire di proiettarsi nel futuro». Quelle narrate da Rosi sono storie intime, personali che però riescono a raccontare di interi popoli, come quella del giovane Alì che ogni giorno esce di casa cercando di racimolare qualche cosa da mangiare per poter sfamare la madre e i suoi numerosi fratelli. O quella di una madre che si dispera nella cella nella quale le hanno torturato e ucciso il figlio. Vicende drammatiche, che tolgono il fiato, come i messaggi disperati inviati di nascosto con un telefonino da una ragazza tenuta prigioniera e resa schiava, o come quelle dei bambini della comunità Yazida che raccontano a fatica tramite i loro disegni, gli eccidi ai quali hanno assistito: una rielaborazione del lutto da parte di esseri innocenti che lascia senza fiato.

 

Immagini spesso ammantate di drammatica poesia, come il defluire senza fine dei detenuti dell’Isis, vestiti con le tute arancioni, nel cortile del carcere; o i tramonti rosso fuoco che accompagnano il cacciatore che rientra ogni giorno con la sua barca fra i canneti lasciandosi alle spalle, in lontananza, le fiamme perenni dei pozzi petroliferi. Un film che giustamente, ha raccolto grandi consensi dalla platea veneziana che gli ha tributato parecchi minuti di applausi.

 

Un’opera in grado di mostrarci, senza retorica, una umanità dolente che ogni giorno si ridesta da un “notturno” che sembra non finire mai.

Notturno arriva al cinema il 9 settembre 2020


schermata2020-09-09alle12-1599648944.png

Genere: documentario

Titolo originale: Notturno

Paese/Anno: Francia/Germania/Italia, 2020

Regia: Gianfranco Rosi

Fotografia: Gianfranco Rosi

Montaggio: Fabrizio Federico, Jacopo Quadri

Produzione: 21 Unofilm, Stemal Entertainment

Distribuzione: 01 Distribution

Durata: 100'

Data di uscita: 09/09/2020

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder