facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Appuntamento con l'amore

02/20/2011 11:00

Tania Marrazzo

Recensione Film,

Appuntamento con l'amore

14 febbraio Los Angeles, è il giorno di San Valentino, nuovi amori nascono ed altri vengono distrutti...

12151-.jpeg

14 febbraio Los Angeles, è il giorno di San Valentino, nuovi amori nascono ed altri vengono distrutti. Reed (Ashton Kutcher) chiede a Morely (Jessica Alba) di sposarlo ma lei sembra titubante; Julia (Jennifer Garner) saluta il suo fidanzato Harrison (Patrick Dempsey) proprio il giorno di un importante intervento chirurgico; Liz (Anne Hathaway) fotografa la sua nuova fiamma appena sveglio e su un volo di linea il capitano Kate (Julia Roberts) fa la conoscenza di un affascinante uomo. Queste ed altre storie si incrociano nel giorno più amato e allo stesso tempo più odiato dell’anno, il giorno in cui si festeggia l’amore e anche l’ipocrisia.


Garry Marshall, autore di Pretty Woman, Paura d’amare e Se scappi ti sposo, propone l’ennesima commedia romantica puntando su un cast stellare che vede riunite insieme alcune delle più quotate star hollywoodiane, volti da esibire per attirare pubblico di tutte le età, comprese le ragazzine più in erba impazzite per Taylor Lautner, il Jacob Black della saga di Twilight. In perfetta linea con le strategie di marketing, Valentine’s day, ulteriormente banalizzato in Italia con Appuntamento con l’amore, è uscito in patria proprio durante la metà di febbraio guidato da una pressante campagna promozionale che ha avuto l’imbarazzo della scelta su quale attore sbattere in copertina.


Sembra che Marshall non riesca proprio a lasciar andare schemi e stereotipi fissi che puntualmente si ritrovano in ognuno dei suoi film, nulla di cui stupirsi del resto per un regista che da quasi trent’anni propina agli spettatori sempre la stessa sbobba edulcorata e fastidiosamente plastificata, fondata su finti principi pieni di nulla. Di cosa mai avrà dunque potuto parlare nel suo ultimo lavoro? Tanto per cambiare dell’amore, questo straordinario sentimento che infine trionfa su tutto e risolve i problemi della vita. Reed e Julia, amici di infanzia, non si sono mai resi conto di amarsi reciprocamente e il caso vuole che se ne accorgano nello stesso momento quando entrambi rompono con i loro rispettivi partner che, guarda un po’, sono una ragazza che ha paura del matrimonio (mancava solo che scappasse dall’altare) e un donnaiolo incallito. Da un’altra parte l’eterna single e nevrotica press agent Kara (Jessica Biel) organizza una festa anti San Valentino, ma infine Cupido scoccherà una freccia anche per lei. Ci sono poi anziani amanti da una vita, adolescenti alle loro prime esperienze sessuali e bambini che si approcciano al sentimento. Marshall insomma non si fa mancare proprio nulla, riversa nella storia tutto il suo poco originale campionario di personaggi buttandoci dentro anche omosessuali che fanno outing e la sua amata, e qui oltremodo patetica, Julia Roberts nelle vesti di madre in carriera militare. La regia e la fotografia sono come sempre sciatte e anonime, la colonna sonora in linea con il target commerciale della pellicola e la sceneggiatura poco entusiasmante tranne alcuni sprazzi comici. Ci vuole stile anche nell’essere banali e nel ripetersi, un tocco di originalità nella riproposizione del romantico perché commedia leggera non significa genere minore. Marshall pare aver smarrito la strada, o forse non ha mai iniziato seriamente a percorrerla.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder