facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Poliziotti Fuori - Due Sbirri a Piede Libero

12/06/2010 11:00

Marco Papaleo

Recensione Film,

Poliziotti Fuori - Due Sbirri a Piede Libero

Il poliziotto buono e quello cattivo...

9061-.jpeg

Il poliziotto buono e quello cattivo. Sparatorie, inseguimenti, scazzottate. Affetti familiari da proteggere. Criminali disposti a tutto. E, naturalmente, una sana dose di comicità testosteronica. Ingredienti immancabili nel poliziottesco all'americana, che difatti ritroviamo tutti in questo Cop Out, diretto dall'eclettico Kevin Smith, autore, tra gli altri, dei graffianti Clerks e Zack and Miri make a porno. Un film che, inoltre, si pregia della presenza di un rimarchevole Bruce Willis, icona del genere che con questa pellicola dimostra una volta di più che l'ora della pensione, per lui, è ancora assai lontana.


Nove anni di lavoro in coppia sono quasi un matrimonio: e indubbiamente James “Jimmy” Monroe (Bruce Willis) e Paul Hodges (Tracy Morgan) formano uno squilibratissimo, quanto affiatato duetto di sbirri. Sulle tracce di un giro di droga, un errore fa saltare la loro copertura e il loro capo, in tutta risposta, li esonera dal servizio per un mese. Senza paga, naturalmente. Per Jimmy, che sta mettendo da parte il denaro per pagare il matrimonio della figlia, è un duro colpo. Ma non duro quanto la scoperta che lo sposalizio proposto come regalo da parte del nuovo compagno dell'ex moglie del poliziotto costerà ben 48.000 dollari! Colpito nell'orgoglio e negli affetti, pur di non sfigurare davanti alla figlia e all'odiato rivale, James decide di sacrificare un caro ricordo del padre: vendendolo avrà abbastanza soldi per risolvere tutti i suoi problemi. Peccato che il prezioso cimelio finirà, per una serie di casi fortuiti, nelle mani dei narcotrafficanti sudamericani che i nostri stavano braccando prima di finire a piede libero...


Poliziottesco, dicevamo. Cop Out, nonostante una certa, immancabile violenza di fondo, è un film che fa dell'umorismo e della citazione il suo biglietto da visita. E non poteva essere altrimenti nelle mani di Smith, la cui verve trasuda anche in questa pellicola in maniera copiosa. Un divertente e divertito Willis, che dà il meglio di sé sia dal punto di vista fisico che da quello dell'ironia, è seguito da un contorno di attori comici vistosamente in forma e con cui l'alchimia è palese: i duetti con Morgan sono esilaranti, e le scene col ladruncolo Dave (Sean William Scott) e l'irritante Roy (Jason Lee), nonché i confronti con l'ancor più sgangherata coppia di poliziotti “rivali” formata da Adam Brody e Kevin Pollack, non lesinano risate e situazioni assurde. In mezzo ad una comicità invero spesso esagerata e sopra le righe (la quantità di parolacce e allusioni sessuali è decisamente al di sopra della media) ma straordinariamente godibile, si dipana un caso poliziesco piuttosto sempliciotto, mero pretesto per delle scene d'azione ben curate ed una cattivissima interpretazione da parte di Guillermo Diaz nei panni dello spietato Poh Boy. Fra mille citazioni di film storici (non solo del genere), sparatorie e gustosissimi siparietti familiari, Cop Out si svela al suo pubblico senza troppe pretese se non quelle di divertire per tutta la sua durata. Certo, con un cast del genere e una storia meno scanzonata e meno incline alla risata volgarotta, Poliziotti Fuori sarebbe potuto divenire un classico.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder