facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

La guerra dei mondi

10/20/2009 10:00

Leonardo Piva

Recensione Film,

La guerra dei mondi

I marziani hanno deciso di invadere la Terra perché il loro pianeta è diventato invivibile e la razza umana è costretta ad affrontare una dura guerra per la sop

5671-.jpeg

I marziani hanno deciso di invadere la Terra perché il loro pianeta è diventato invivibile e la razza umana è costretta ad affrontare una dura guerra per la sopravvivenza. Anche Ray Ferrier (Tom Cruise), ormai da tempo separato dalla sua famiglia, si trova coinvolto nella battaglia per difendere a tutti i costi i suoi figli dai violenti attacchi degli extra-terrestri...


La ventitreesima pellicola dell’inimitabile carriera di Steven Spielberg è la trasposizione cinematografica del racconto di Herbert George Wells, la seconda dopo l’omonimo film del 1953 di Byron Haskin. La sceneggiatura è fedele al materiale originale; sono coerenti e necessarie le poche attualizzazioni - la più evidente è la paura dei fantasmi del terrorismo - che caratterizzano questa moderna versione della storia. Il film è di una linearità apparentemente banale, la cui trama, semplice e minimalista, affronta le vicende di un singolo nucleo familiare in un piccolo borgo del New Jersey. Non ha la portata catastrofica di Indipendence Day, piuttosto si fonda sulla forza emotiva dei sentimenti, come nella migliore tradizione spielberghiana. Indubbiamente il pregio migliore della pellicola risiede nell'apporto di Janusz Kaminski (fidato direttore della fotografia di Spielberg) e nel magnifico impatto visivo e metaforico delle sue immagini. Purtroppo tale bellezza viene sminuita da una sceneggiatura che stenta a mantenere costante la tensione; eccezion fatta per alcune sequenze dominate da Tim Robbins (Le ali della libertà). Notevoli anche le interpretazioni di Dakota Fanning e Justin Chatwin, mentre la colonna sonora di John Williams non lascia il segno.


La guerra dei mondi è puro intrattenimento hollywoodiano e funziona esclusivamente se visto in questa chiave: l’unico obbiettivo resta quello di coinvolgere, appassionare e stupire lo spettatore, ed in questo è assolutamente meraviglioso.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder