facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Il capitale umano

01/07/2014 11:00

Gabriele di Grazia

Recensione Film,

Il capitale umano

Il 9 gennaio arriva nelle sale il nuovo lavoro di Paolo Virzì, Il capitale umano, un feroce affresco sociale e politico dell’Italia di oggi destinato sicurament

25161-.jpeg

Il 9 gennaio arriva nelle sale il nuovo lavoro di Paolo Virzì, Il capitale umano, un feroce affresco sociale e politico dell’Italia di oggi destinato sicuramente a far parlare di sé. Liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Stephen Amidon, il film di Virzì vede la partecipazione di alcuni tra i nostri interpreti più talentuosi, come Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Bentivoglio, Valeria Golino e Fabrizio Gifuni, e la breve, ma intensa, apparizione di Luigi Lo Cascio. Thriller dalle atmosfere fosche, più vicino alla tradizione cinematografica americana che italiana, Il capitale umano è semplicemente un ingranaggio perfetto, una summa delle capacità registiche raggiunte dal regista livornese sino ad ora.


È accaduto qualcosa di agghiacciante che deve esser tenuto nascosto. Un misterioso incidente lungo una strada gelata a pochi giorni dalle feste di Natale. Chi era al volante dell’auto che ha travolto, e quasi ucciso, un ciclista? Le vite di due famiglie benestanti della provincia stanno per essere sconvolte per sempre. In bilico tra il thriller e la commedia nera, la trama corale ci porterà nei profondi abissi della ricca borghesia del Nord Italia, raccontando splendore e miseria di questi nostri tempi, sul cui sfondo si muovono maschere ciniche e arriviste che rispecchiano il popolo italiano più di quanto noi stessi abbiamo il coraggio di ammettere.


È una Brianza esotica e misteriosa quella raccontata da Virzì, un territorio di confine dove, come lo stesso regista afferma, «il gelido paesaggio lombardo, con le sue foreste che lo fanno somigliare alla tundra mongola, sembra pronto ad inghiottirsi da un momento all’altro le villette degli immobiliaristi, i centri commerciali, le ville padronali, le periferie degradate, tutto». È qui che vivono personaggi schiavi del dio denaro, pronti a tutto pur di conservare quello status symbol agognato per tutta la vita e poi finalmente raggiunto, non importa come. Sono anime destinate a vagare, ognuna nel proprio girone dantesco, senza riuscire a comunicare l’una con l’altra, destinate sin dalla nascita ad una vita di apparenza, ipocrisia e fragilità interiore. Come sempre accade nei film del regista di origine livornese, il punto di forza sono i personaggi, ciascuno dotato di una carica emotiva così particolareggiata da renderlo unico e memorabile. Su tutti quello cui presta il volto un metamorfico Fabrizio Bentivoglio, fantastico nel dar vita all’arrivista Dino Ossola, un piccolo borghese disposto a tutto pur di entrare nel mondo dorato di cui fa parte Giovanni Bernaschi (Fabrizio Gifuni), uomo d’affari tutto d’un pezzo, incurante delle insoddisfazioni della moglie (Valeria Bruni Tedeschi) che ha sacrificato i propri sogni solo per stargli accanto. L’eccezionale prova degli interpreti, nessuno escluso, si sposa alla perfezione con una sceneggiatura solida che lascia con il fiato sospeso fino alla rivelazione scioccante dell’ultima scena. Memorabili anche i ruoli secondari: il professorino di Lo Cascio e la psicologa Golino raggiungono vette di realismo capaci di lasciare a bocca aperta lo spettatore. Il capitale umano può essere considerato come una versione contemporanea de I mostri di Dino Risi, ed è di certo il film italiano di questa stagione cinematografica.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder