facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Piano9logobianco
Piano9logobianco
Sisnero

CONTATTI

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Monsters & Co.

07/16/2013 10:00

Martina Calcabrini

Recensione Film, pixar, monsters disney,

Monsters & Co.

Solitamente "mostro" viene definito colui che ha un aspetto terrificante e spaventoso, e quindi, ritenuto in grado di effettuare azioni folli e brutali...

23051-.jpeg

Solitamente "mostro" viene definito colui che ha un aspetto terrificante e spaventoso, e quindi, ritenuto in grado di effettuare azioni folli e brutali. Trattato come un freak, viene allontanato dalla società, relegato in isolamento e, spesso, considerato soltanto come una "leggenda" o una storia per spaventare i bambini. Capace di ribaltare il concetto di mostruosità in modo innovativo e divertente, Peter Hans Docter, allievo di John Lasseter e regista di Toy Story - Il mondo dei giocattoli, torna dietro la macchina da presa per realizzare l'irriverente colossal d'animazione targato Disney Pixar.


Mike e Sulley sono la coppia più produttiva della Monsters & Co., redditizia fabbrica dello spavento di Mostropoli. Incutendo terrore ai bambini di tutto il mondo, i mostri convertono le loro grida nell'energia artificiale necessaria ad alimentare l'intera città. Un giorno, la piccola Boo esce dalla porta di casa sua e arriva a Mostropoli, seminando il panico nella popolazione, convinta che gli umani siano tossici. Davanti alle innumerevoli difficoltà che incontrano e tentando di rimandare la bambina nel suo mondo, Mike e Sulley scoprono una sconvolgente verità.


Semplicità, spontaneità e naturalezza. I protagonisti di Monsters & co. si mostrano duri e risoluti ma si rivelano subito teneri ed emotivi. Capaci di affascinare proprio per la loro stramberia, ricordano la poeticità dei personaggi di Miyazaki ma la accrescono con la loro allettante simpatia. Creano ansie, paure e terrore per suscitare il batticuore dei bambini e svegliarli nel cuore della notte scatenandone gli incubi più oscuri. La piccola Boo, però, nonostante la sua tenera età, riesce a scoprire che la vera bellezza non è quella esteriore, ma risiede nel cuore di ogni essere vivente indipendentemente dal suo aspetto. Sempre in bilico tra screwball e slapstick comedy, la pellicola snocciola in ogni sequenza gag ilari e sofisticate, capaci di suscitare il riso e, contemporaneamente, tenerezza e commozione. Il tocco curato ed elegante di Docter si percepisce in ogni fotogramma e, supportato dalle musiche di Randy Newman (La principessa e il ranocchio), permea la pellicola in ogni dettaglio. Non esistono pregiudizi nel mondo di Mostropoli: l'umano e il mostruoso trovano un punto di contatto e persino di fusione, riuscendo a creare un universo parallelo di cui fanno parte anche i "diversi".


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Il sito nasce dalla nostra passione smisurata per il cinema e dal lavoro duro della nostra redazione, di chi scrive, di chi edita gli articoli, di chi segue la parte tecnica, il canale YouTube, i social e tutti i contenuti che Silenzioinsala.com produce (da anni e anni e anni).

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder