facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Sisnero

​CONTATTI

MENU

NEWS

​CONTATTI

MENU

NEWS

Piano9logobianco
Piano9logobianco

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

CONTENUTI IN EVIDENZA

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

FIPILI Horror Festival: I Magnifici 7 registi – Parte 2

2018-08-14 16:46

Emanuela Di Matteo

Articoli, Approfondimento,

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta dei registi del FI PI LI 2018

Dopo aver raccontato {a href=https://www.silenzioinsala.com/articoli/1970/i-magnifici-7-registi-del-fipili-horror-festival-di-livorno-}l’universo registico di Baino, D’Antona e Zuccon{/a} torniamo a esplorare i mondi degli autori che hanno riempito le giornate del bFI PI LI Horror Festival/b, a Livorno dal 28 aprile al 1 maggio.


Noi c’eravamo e abbiamo incontrato alcuni di questi registi: torniamo a presentarvi i “Magnifici 7” del FI PI LI.


img


bDonato Carrisi, tra romanzi e grande schermo/b


Donato Carrisi nasce come scrittore, ma chi si stupisce di come sia riuscito a dirigere il suo best seller La Ragazza nella Nebbia, meritandosi subito un David di Donatello come regista esordiente, forse non sa che è stato anche sceneggiatore per il cinema, nonché, strano a dirsi, autore di testi teatrali comici.


Personalità istrionica e carismatica, il regista al Festival ha descritto il suo mondo, letterario e cinematografico, della “paura”: non crea mostri o paure esterne, preferisce pescare il terrore dal profondo del cuore dello spettatore (il buio, la paura dell'abbandono). Il suo film preferito, che gli ha cambiato la vita, è Il Silenzio degli Innocenti, nel quale fin dall'inizio si sa chi è il carnefice e chi la vittima: Carrisi utilizzerà spesso questo trucco” narrativo per stupire il proprio pubblico.


Pur affermando la supremazia del realismo sulla superstizione, Donato Carrisi ha concluso il suo intervento al FI PI LI citando gli oscuri e inspiegabili avvenimenti che hanno segnato la preparazione de La Ragazza nella Nebbia, girato in otto settimane in un Hotel abbandonato nel Trentino Alto Adige. Sono soltanto due, afferma l'artista, le emozioni che ci fanno battere il cuore: la paura e l'amore, identiche dal punto di vista narrativo. Tutti ricerchiamo la paura, perchè è qualcosa di intimo che ci riguarda; e abbiamo la necessità di svelare misteri: è proprio questo che ha permesso all'essere umano di evolversi.


img


Figlio di insegnanti, Donato Carrisi ha svelato al {a href=https://www.fipilihorrorfestival.it}FI PI LI Horror Festival{/a} la trama del suo prossimo film, L'Uomo del Labirinto, storia di una ragazzina rapita e poi ritrovata… ma quindici anni dopo. Ne farà anche un film? Lo scopriremo.


bIl maestro della fotografia: Luciano Tovoli/b


Luciano Tovoli, nato Grosseto nel 1936, al Festival ha tenuto una preziosa masterclass sull'uso della luce nella fotografia del cinema horror. Ha realizzato con Michelangelo Antonioni Professione: reporter, vincitore del Nastro d’Argento per la Miglior Fotografia nel 1976. Ma Tovoli ha anche sceneggiato e diretto Il Generale dell'armata morta (1983), con Marcello Mastroianni protagonista, che gli è valso una nomination come Miglior Film al Chicago International Film Festival.


Ha collaborato con Luis Buñuel, Luigi Comencini, Marco Ferreri, Dario Argento, Nanni Moretti e Andrej Tarkovskij. Con Ettore Scola ha avuto una lunga collaborazione che lo ha portato a occuparsi della fotografia de Il Viaggio di Capitan Fracassa (1991), vincitore del David 1992 alla Miglior Fotografia e, da ultimo, Che Strano Chiamarsi Federico (2013) con cui vince un Nastro d’Argento speciale 2014.


bLe storie inquietanti di Gianclaudio Cappai/b


Gianclaudio Cappai, regista sardo, non ama intrattenere ma osservare, scavare nel profondo, indagare dinamiche familiari e mondi infantili, lasciando lo spettatore più che turbato, alla fine dei suoi film. Dopo Purchè lo senta sepolto e il mediometraggio So che c'è un uomo, ha portato al {a href=https://www.silenzioinsala.com/articoli/1967/fi-pi-li-2018-tra-i-labirinti-del-festival-della-paura-e-del}FI PI LI Horror Festival{/a} un lavoro bellissimo e molto intenso: Senza Lasciare Traccia, la cui idea è nata per caso dalla grave malattia di un'amica e dal suo forte sentimento di rabbia.


img


Così si è sviluppata una storia, che ha per protagonisti attori di talento e richiamo come Michele Riondino, Valentina Cervi e Vitaliano Trevisan (il sadico di Primo Amore di Matteo Garrone, che voleva la sua fidanzata sempre più magra). Presenza imprescindibile, Trevisan, che è scrittore e attore solo occasionale, ha accettato di entrare nel progetto a patto di non dover fare nessun provino.


Senza Lasciare Traccia è un corridoio lineare ma pieno di porte, semplice e al contempo complesso: mentre la moglie del protagonista restaura un inquietante antico dipinto, suo marito è costretto, dopo un'esperienza gravemente traumatica, a riscoprire e affrontare il suo passato. Simmetrie, distanze, segreti non rivelati che porteranno ad un epilogo commovente.


bGli zombie di Daniele Misischia/b


La presenza del regista Daniele Misischia è stata una delle più attese al festival. Il suo The End? L'Inferno Fuori è un horror classico ma al contempo unico. Perché? Bè, gli zombie hanno invaso raramente il suolo italiano!


Stavolta lo fanno a Roma proprio mentre il narcisista e arrogante manager Alessandro Roja rimane chiuso in ascensore, che per lui diverrà trappola e rifugio. Daniele Misischia affianca dal 2013 i Manetti Bros e si è già fatto le ossa con corti, lungometraggi di genere ed esperienza di regista di seconda unità in varie popolari serie tv.


img


Avevamo bisogno di un altro film sugli zombie? In Italia, assolutamente sì. Il film spaventa, ma come ogni buon thriller (non per forza solo l’horror), ci costringe a guardarci allo specchio e ci dona un senso di soddisfazione e di liberazione. Finalmente sono arrivati!


www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Quickly engage integrated total linkage whereas backward-compatible methodologies.

Efficiently synergize state of the art interfaces vis-a-vis value-added services. 

Create Website | Free and Easy Website Builder