​CONTATTI


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Sisnero

CONTATTI

Piano9logobianco
Piano9logobianco

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Game of Thrones Countdown: Jon Snow, un Lupo Bianco sul trono del Nord

2017-07-02 15:28

Samantha Ruboni

Articoli, Speciale,

Parliamo di uno dei personaggi più in evoluzione di tutta la saga di Martin, Jon Snow: che ne sarà di lui e quale sarà il destino del Nord?

In questo secondo appuntamento dedicato al Countdown per la settima stagione de Il trono di spade parliamo di uno dei personaggi più controversi e più in evoluzione di tutta la saga: bJon Snow/b, interpretato da Kit Harington. Alla fine della sesta stagione lo abbiamo visto battersi contro Ramsey Bolton in quella che è entrata ormai nella storia della serie come la Battaglia dei Bastardi: uno dei combattimenti più epici dell’intero show, con sequenze che rimarranno nella memoria dei fan (e nell’ironia del web) per lungo tempo.


img


In questa battaglia il più piccolo degli Stark, Rickon, muore per mano di Ramsey, in uno dei suoi giochetti sadici. Dopo uno scontro senza esclusione di colpi, nonostante il numero inferiore di soldati dalla parte di Jon Snow, grazie all'arrivo dell'esercito della Valle (grazie all'intercessione di bSansa Stark/b con Ditocorto) Ramsey è sconfitto e si ritira a Winterfell. Dopo un corpo a corpo tra i due bastardi, da cui Jon esce vincitore, Winterfell torna agli Stark. Sansa, affamata di vendetta, decide di occuparsi personalmente del suo caro maritino, facendolo divorare dai suoi mastini. Tornati a casa, i due fratelli vengono acclamati dalla folla e Jon viene nominato a furor di popolo il Re del Nord. Gli viene anche dato il soprannome di Lupo Bianco, per non dimenticare mai che Jon non è uno Stark (è uso dei bastardi del Nord invertire i colori dello stemma una volta preso il potere) e noi non possiamo dimenticare che, nello scorso finale di stagione, grazie a una delle visioni di Bran, abbiamo scoperto chi sia la madre Jon Snow: bLyanna Stark/b.


img


Se le indiscrezioni che circolano da tempo sul web sono vere e se gli indizi disseminati nella serie fin dal principio non ci hanno ingannati, il padre di Jon dovrebbe essere proprio bRhaegar Targaryen/b. Questo farebbe sì che l’eroe de Il trono di spade non sia di fatto né uno Snow e nemmeno uno Stark e risulti quindi impossibilitato a comandare Winterfell. In questo caso la diretta discendente di Ned Stark risulterebbe Sansa. Vero è che risuonano ancora nelle orecchie dei fan inorriditi le ultime parole di Ramsey Bolton: «Io ora sono una parte di te». E se l’erede Stark aspettasse un piccolo Bolton?


Alla storyline di Sansa si collega quella di Ditocorto, Lord protettore della Valle e suo spasimante: Sansa, infatti, può essere per lui il lasciapassare per il dominio sui Sette Regni, suo vero obiettivo. Nel più recente trailer della nuova stagione vediamo in una scena Jon Snow mettere al muro Ditocorto, proprio come aveva fatto Ned Stark nella prima stagione. Le domande quindi sono le più varie: il Lord della Valle avrà scoperto le vere origini di Jon Snow e complotta per mettere sul trono Sansa? Dalle scene successive del trailer sembrerebbe proprio che la bella Stark sia ancora sotto le grinfie dell’intrigante Lord.


img


Ma tornando a Jon Snow, nel primo trailer avevamo visto di nuovo le Terre oltre la Barriera, popolate da Bruti (o da persone vestite con le loro caratteristiche pellicce). Intravediamo poi Jon Snow scappare con Tormund da una minaccia non ben identificata: saranno gli Estranei? O i draghi di Daenerys? Su questo aspetto il secondo trailer, uscito da pochissimi giorni, fa più chiarezza. Vediamo Jon andare a Dragonstone da Daenerys, molto probabilmente a chiedere un'alleanza: «We gonna fight together if we want to survive, this enemy is real» dice Jon, ovviamente riferito agli estranei. Lo vediamo poi combattere con un Estraneo, guardarsi intorno e vedere ghiaccio e fuoco. Scorgiamo anche il volto del Mastino e di Tormund in battaglia. In un'altra scena, Jon Snow pare scappare via dalla battaglia: sembra gravemente ferito, avrà la stessa sorte di suo zio Benjen?


Dei rimanenti fratelli Stark abbiamo lasciato Bran nella 6x10 alle porte della Barriera davanti a un albero-diga, alla prese con la visione più importante di tutta la saga del Il trono di spade. Finalmente nel secondo trailer vediamo anche delle sequenze a lui dedicate. Di certo Bran raggiunge la barriera e forse anche Winterfell, dal momento che viene dotato di una sedia a rotelle. Vediamo inoltre il ragazzo davanti a un altro albero-diga, alla prese con una visione della battaglia contro gli Estranei. Saranno fatti reali quelli che abbiamo visto, oppure semplicemente scene di una sua visione? Parlando di Stark, non possiamo dimenticare l’amatissima Arya. Dopo aver assassinato nel finale di stagione Walter Frey, uno degli ultimi nomi sulla sua lista alla Kill Bill, Arya sembra ormai perfettamente padrona dell’arte di essere Nessuno. Nel trailer la ritroviamo, in quello che sembra il Nord, a cavallo di un destriero bianco. Riuscirà a raggiungere i suo fratelli? Completerà il suo piano di vendetta, uccidendo Cersei?


img


L’evoluzione de Il trono di spade ci ha portati a stare dalla parte della sfortunata famiglia Stark, sicuri che – come dice Sansa nel trailer - «When the snows fall and the white winds blow, the lone wolf dies, but the pack survives. ». Anche voi fate il tifo per il Nord o seguirete Jon, qualunque sarà il suo cognome?


www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Quickly engage integrated total linkage whereas backward-compatible methodologies.

Efficiently synergize state of the art interfaces vis-a-vis value-added services. 

Create Website | Free and Easy Website Builder