​CONTATTI


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Sisnero

CONTATTI

Piano9logobianco
Piano9logobianco

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Incontro con 'Rendez-Vous'

2016-10-04 11:50

Erika Pomella

Articoli, Manifestazioni,

Dal 27 Aprile al 1 Maggio Roma spalanca le porte alle produzioni del cinema francese

Si è tenuta martedì mattina (giorno 19 aprile), alla Casa del Cinema di Roma, la conferenza stampa di span style="font-style: italic;"Rendez-Vous/span: appuntamento con il nuovo cinema francese. Sotto il cielo terso della capitale, un nutrito gruppo di “addetti ai lavori” si è prodigato per presentare questa nuova iniziativa culturale che mira a diffondere su territorio italiano lungometraggi di origine francese.br /br /span style="font-weight: bold;"Christophe Leonzi/span, Ministro consigliere culturale dell’Ambasciata di Francia, spiega che: «span style="font-style: italic;"Rendez-vous pretende di raccontare attraverso visione e immagini diverse, diverse realtà, aspirazioni della società attuale/span». Obiettivo che trova terreno fertile, grazie anche all’ottima annata del cinema francese. La migliore, dal 1967. La produzione cinematografica transalpina ha raggiunto, nel 2010, un incremento del 31%, il che ha permesso di distribuire e far conoscere diverse pellicole di qualità, alcune delle quali premiate ai César, gli Oscar del cinema francese.br /br /A detta di Caterina D’Amico, direttrice della Casa del Cinema, si tratta di : «span style="font-style: italic;"Una specie di parata/span», che la rende particolarmente felice. Volontà della direttrice è, infatti, trasformare la Casa di Largo Marcello Mastroianni in una sorta di centro nevralgico delle cinematografie europee e internazionali. E Rendez-Vous sarà il primo passo in questa direzione; «span style="font-style: italic;"Sono particolarmente colpita dal meraviglioso programma che sono riusciti a comporre i nostri amici dell’ambasciata di Francia e di UniFrance/span» dice la D’Amico, continuando: «span style="font-style: italic;"Perché mi sembra di una ricchezza scintillante/span». E, in effetti, il programma di questa rassegna, accontenta davvero tutti. Sotto la direzione attenta di span style="font-weight: bold;"Massimo Saidel/span, responsabile del settore audiovisivo del Bureau de Cooperation Linguistique et Artistique (BCLA) dell’Ambasciata di Francia, la programmazione di Rendez-Vous ha preso sempre più i lineamenti di un cinema capace di essere fruito e gradito dal maggior numero possibile di spettatori, diversificandosi per tematiche, generi e stili registici. br /br /Sono 24 i film che verranno presentati a Roma tra il 27 Aprile e il 1 maggio 2011 e si spazia dal poliziesco al drammatico, dall’animazione al film di denuncia. Con tre diversi sedi su cui dipanarsi – come spiega span style="font-weight: bold;"Vanessa Tonnini/span, direttrice artistica di Rendez-Vous – la rassegna si divide in tre sezioni.


La prima – e la più importante – è quella delle Novità. Alla Casa del Cinema si susseguiranno film ripescati dai maggiori festival (Cannes, Venezia e Locarno) e anteprime assolute. In questa sezione un ruolo privilegiato lo ha la commedia, con ben 5 lungometraggi.


La seconda sezione – che avrà la sua casa nel centro culturale San Luigi dei Francesi – è un focus. Si tratta di un omaggio a span style="font-weight: bold;"Cédric Klapisch/span, acclamato regista di L’appartamento spagnolo.


La terza e ultima sezione – curata da span style="font-weight: bold;"Francesca Bolognesi/span – offre una vetrina del cinema giovane, con opere prime dal carattere sperimentale. La sede di questa sezione è l’Accademia di Francia a Roma a Villa Medici.


Interessante è soprattutto la scelta di accompagnare ogni proiezione alla Casa del Cinema da un padrino/madrina nostrani, scelti tra attori, registi, critici e, in definitiva, operai dell’arte cinematografica.


«span style="font-style: italic;"Ma non vi dico chi sono/span» puntualizzaspan style="font-weight: bold;" Vanessa Tonnini/span. «span style="font-style: italic;"Lo scoprirete giorno per giorno/span». Ma non c’è nessuna malizia o trucco di marketing in questa scelta, semplicemente: «span style="font-style: italic;"Alcuni hanno già dato la loro conferma, altri ancora no. Preferisco fare i nomi quando avremo la certezza/span».


Quindi la controparte italiana di questo festival – che, a Maggio, si trasferirà a Palermo – rimane avvolta nel mistero; è proprio il giusto tocco che serve per aumentare la sete di amanti del cinema che vedono in questo primo appuntamento con Rendez-Vous la possibilità di conoscere film che, forse, difficilmente verranno distribuiti in Italia.


E se i risultati saranno buoni quanto le intenzioni, i cinefili avranno di che festeggiare.


p span style="font-weight: bold;"Ed ecco il programma/span:/p


pNovità – Casa del Cinema:br /Copacabana di M. Fitoussibr /Le nom des Gens di M. Leclercbr /Angèle et Tony di A. Delaportebr /Le bruit des glaçons di B. Blierbr /Le mains en l’air di R. Goupilbr /Les femmes du 6eme étage di P. Le Guaybr /La permission de minuit di D. Gleizebr /Je n’ai rien oublié di B. Chichebr /Hors la Loi di R. Boucharebbr /Poupoupidou di G. Hustache-Mathieubr /Á bout portant di F. Cavayébr /Mia et le Migou di J. Girerdbr /Océans di J. Perrin e J. Cluzaudbr /D’amour et d’eau fraiche di I. Czajkabr / /p


pKlapisch – Centro Culturale San Luigi dei Francesibr /L’auberge espagnolebr /Ni pour, ni contre (bien au contraire)br /Chacun cherche son chatbr /Ma part du gâteaubr / /p


pCinema Giovane – Villa Medicibr /La lisière di G. Bajardbr /Au fond des bois di B. Jacquotùbr /Bas-fonds di I. Le Bescobr /Petit Tailleur di Louis Garrelbr /Belle épine di R. Zlotowoskibr / /p


pUlteriori informazioni su: a href="http://www.rendezvouscinemafrancese.it/"www.rendezvouscinemafrancese.it /a/p


www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Quickly engage integrated total linkage whereas backward-compatible methodologies.

Efficiently synergize state of the art interfaces vis-a-vis value-added services. 

Create Website | Free and Easy Website Builder