​CONTATTI


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Sisnero

CONTATTI

Piano9logobianco
Piano9logobianco

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Cosa rimane dopo la vita? Amabili resti.

2017-04-24 05:30

Emidio De Berardinis

Articoli, Speciale,

Un grande viaggio alla concquista di una piccola vita

Susie Salmon ha quattordici anni quando viene uccisa dal vicino di casa. Rilegata in un limbo assiste i suoi cari nel difficile tentativo di ricominciare. Susie Salmon (Saoirse Ronan) è una bambina di quattordici anni, intelligente e solare, che insegue i suoi sogni attraverso gli occhi della speranza. Ha una famiglia felice, un amore che sta per fiorire e una passione, per la fotografia, che l’emoziona. Una invidiabile esistenza che si spegne per mano del vicino di casa, che la rapisce e l’uccide. La sua presenza però non sembra lasciare i suoi cari. Finita in un limbo guarderà la sua famiglia sfaldarsi, i suoi amati soffrire e tutto ciò che le era vicino trasformarsi, per poi ricominciare a crescere intorno alla sua assenza.


Tra il paradiso in cui ogni coscienza si perde, così come i ricordi, e la terra in cui le sofferenze sono concrete, e il male distrugge e allontana, c’è un limbo. «Ecco gli amabili resti cresciuti intorno alla mia assenza. Quei legami talvolta tenui, talvolta frutto di grandi sacrifici, ma per lo più magnifici che si formarono dopo la mia scomparsa». Basato sul best seller di Alice Sebold, Amabili resti è un’ ottima prova di cinema, originale nella realizzazione e nella narrazione, il cui unico difetto è quello, forse, di compiacersi troppo. Il nostro Marco D'amato ha scritto la sua opinione circa la nuova fatica dell'immenso Jackson ed ha inoltre partecipato alla conferenza stampa organizzata a novembre delle scorso anno; in questo speciale tracceremo una linea di critica parallela alla sua, con tutta l'intenzione di offrife uno spaccato diverso ma al contempo riflessivo, senza lungaggini pretenziose.


Rispetto al romanzo, Peter Jackson mette in scena una visione personale, costruita intorno a Susie: morta ma non svanita. Le vaste campagne colorate e le grigie rovine del mondo ricordano paradiso e inferno di Al di là dei sogni, ma qui la sofferenza è prolungata, agonizzante. Jackson conosce molto bene la macchina cinema e ne abusa insistendo a lungo sulle dinamiche della suspence, in campi e controcampi, sul rimandare sempre e più a lungo gli eventi da mostrare. Il finale non è il solito, e al cattivo accade quello che lo spettatore vorrebbe, non quello che si aspetterebbe.Una resa cinematografica perfetta come una filastrocca recitata a memoria; soggettive vaganti e impossibili, primi piani e chroma key, Amabili resti è un manuale del cinema e una storia ben raccontata. Siamo davanti a un regista consapevole ma a cui piace troppo giocare e così tra un colpo di scena, una brillante sequenza divertente a metà pellicola (sorvoliamo sullo spoiler) e per ripristinare un nuovo equilibrio Jackson impiega molto tempo e la magia inizia a diventare una leggera tortura. icuramente non pecca mai di banalità - scena del bacio a parte - e gli spettatori sono guidati alla perfezione in emozioni contrastanti, vivono lo stesso limbo di Susie: la odia e la amano con la stessa intensità. Ottima la prova di Saoirse Ronan, da attrice d’esperienza; perfetto Stanley Tucci nel rendere il profilo misterioso e instabile del suo personaggio.


Peter Jackson ci stupisce ancora una volta: realizza una storia che evolve e riflette su se stessa, un inconsueto punto di vista che guarda al passato attraverso gli occhi del futuro, mentre il presente scorre inesorabile, come in un’immagine cristallo. Il limbo creato è un’ al di là che è presente nell’al di qua, vive nelle piccole cose, nelle sensazioni, sfiora l’esistenza terrena come l’aria che ci circonda. Un modellino in una bottiglia.


www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Quickly engage integrated total linkage whereas backward-compatible methodologies.

Efficiently synergize state of the art interfaces vis-a-vis value-added services. 

Create Website | Free and Easy Website Builder