facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Sisnero

​CONTATTI

MENU

NEWS

​CONTATTI

MENU

NEWS

Piano9logobianco
Piano9logobianco

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

CONTENUTI IN EVIDENZA

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

Festa del Cinema di Roma: Carlo Verdone e i 35 anni di Borotalco

2017-11-01 15:42

Federica Cremonini

Articoli, Festa del Cinema Roma,

Presentato a Roma12 il restauro del film che ha consacrato Verdone nella commedia italiana: ma cosa ne pensa il regista del suo vecchio e nuovo pubblico?

In occasione dell'anniversario di Borotalco, che compie 35 anni e che nel 1982 segnò, dopo Bianco Rosso e Verdone (1981) e l'esordio Un sacco Bello (1980), una svolta decisiva nella cinematografia di Carlo Verdone, viene presentato un restauro del film alla dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma.


L'autore e regista romano giunge in sala per la conferenza stampa, insieme alla co-protagonista Eleonora Giorgi e gli Stadio, autori della colonna sonora della pellicola.


img


Dice bCarlo Verdone/b: «Borotalco è stato una scommessa. Io volevo dimostrare di essere un attore che poteva anche interpretare un solo personaggio, con una partner accanto, e lavorare su una storia a tema unico e non a episodi, come invece avevo fatto in precedenza. Ho cominciato a uscire con Eleonora Giorgi e a frequentarla, e abbiamo modellato il suo personaggio insieme. Ero molto carico».


Gli bStadio/b, anch'essi presenti, spiegano come Borotalco sia stato fondamentale per la carriera della band: «Il film rappresentò il punto d'inizio: scrivevamo canzoni, avevamo messo insieme del materiale ma nessuna casa discografica voleva farci registrare un album. Eravamo scoraggiati. Quando è arrivato Carlo ha avuto il coraggio di considerarci una band autonoma e ha inventato gli Stadio».


Aggiunge Verdone, a proposito dei suoi protagonisti e di cosa farebbero oggi al posto di quelli del film: «Oggi, i protagonisti di Borotalco sarebbero molto meno disincantati. Gli anni '90 erano una sorta di surrogato degli '60 senza essere gli anni '60, era un'epoca speciale».


img


«Oggi sarebbe tutto quanto meno leggero e ci sarebbero molti più problemi: le chiacchierate a casa di Nadia, con tutti quegli amici un po' mitomani, non sarebbero più possibili. La società è molto cambiata, non c'è più quella leggerezza di una volta. Si può comunque farne una commedia, come alcuni colleghi hanno fatto, ma ci sarebbero non poche differenze fra i giovani anni '80 e quelli di oggi».


Eleonora Giorgi ha fatto una riflessione sui protagonisti: «Sergio e Nadia esistono, in un certo senso, anche oggi. Carlo ha scritto un film in cui i giovani di ogni generazione possono immedesimarsi. Temi profondi, come l'insicurezza di uno che vuole sentirsi "fico”: sono problemi che riguardano anche i giovani di oggi».


Ma prontamente il regista ribatte che «oggi l'essere diversi è una cosa normale e accettata da chiunque, e non c'è più scalpore dinanzi ad alcuna notizia».


img


Riguardo l'ondata di remake, reboot e sequels che invadono le sale cinematografiche da qualche anno, Verdone dice la sua: «Stiamo soffrendo un momento in cui non sappiamo quale sia il nostro pubblico. Abbiamo perso l’orientamento e questo ci crea problemi. Noi autori dobbiamo fare prodotti di alto livello, siano essi fruiti in sala, in streaming, in tv o altri supporti, perché il film verrà visto comunque, alla fine.


La sala, però, resta ancora l'unico centro di aggregazione rimasto nella società di oggi: se facciamo a meno del teatro e del cinema, cosa succede? Nemmeno i concerti rock sono più aggregazione. All'ultimo concerto di Vasco Rossi tutti davano le spalle alla star per scattarsi foto insieme agli amici, solo per comunicare a qualcuno che loro erano lì».


E riguardo il progetto di una serie tv, Carlo Verdone svela che potrebbe accodarsi al dilagante fenomeno degli ultimi anni e realizzarne una. «Anche fra un paio di anni, forse. Perché no?».


img


Eleonora Giorgi parla della caratterizzazione dei personaggi femminili nel cinema di Carlo Verdone, che ha regalato all'attrice uno dei ruoli da lei più amati. «Carlo è uno dei pochi autori che ha dato costrutto alle personalità femminili e alle sue attrici. Io ho recitato in svariate commedie di successo, ma nessuna con l'impatto di Borotalco».


«Carlo delinea il personaggio di una ragazzina che è emblematico di quell'epoca, e ha rivendicato la sua dimensione nel lavoro. Ha rappresentato una ragazza intelligente, velleitaria ma piena di sogni». E aggiunge: «Il cinema tende a dimenticare la brillantezza del personaggio femminile, e la commedia si è stiepidita, diventando più borghese. Prima si calcava di più la mano, soprattutto nelle caratterizzazioni dei personaggi».


La conferenza giunge alla fine con un pensiero del regista romano riguardo la bellezza e l'imprevedibilità del pubblico in sala: «Secondo me l'amabilità dei personaggi, che avevano fragilità come tutti, avevano un pizzico di mitomania come a tutti, soprattutto in quel periodo, e l'infinità di battute hanno reso Borotalco il film di successo che è oggi. Come tanti farmaci che funzionano bene e non si riesce a capire per quale motivo, quelle battute funzionano, e non sappiamo perché. Spesso, quando immagino che una battuta farà ridere invece non funziona. Il pubblico spiazza, fa cambiare traiettoria, e questo è il bello della sala».


www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Quickly engage integrated total linkage whereas backward-compatible methodologies.

Efficiently synergize state of the art interfaces vis-a-vis value-added services. 

Create Website | Free and Easy Website Builder