facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
Sisbianco
Sisnero

​CONTATTI

MENU

NEWS

​CONTATTI

MENU

NEWS

Piano9logobianco
Piano9logobianco

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

CONTENUTI IN EVIDENZA

SILENZIOINSALA.COM – Più che spettatori
un progetto di Piano9 Produzioni

The Twilight Saga, Eclipse: a tu per tu con Kristen Stewart e Taylor Lautner

2017-07-25 15:07

Marco Papaleo

Articoli, Interviste,

Ogni opportunità di presentazione di un capitolo della Twilight Saga si trasforma presto in un piccolo, grande evento sia per la stampa che per il pubblico: cos

Ogni opportunità di presentazione di un capitolo della Twilight Saga si trasforma presto in un piccolo, grande evento sia per la stampa che per il pubblico: così è stato anche per The Twilight Saga: Eclipse, del quale il 17 giugno sono stati presentati estratti in anteprima alla stampa, seguiti da un'interessante botta e risposta con i due neo-divi Kristen Stewart e Taylor Lautner. Naturalmente, Silenzio in Sala ha partecipato in prima fila. Vediamo cosa ci hanno saputo dire a proposito dell'evoluzione dei loro ruoli e della saga in generale.


bRaccontateci un po' Eclipse dal vostro punto di vista/b


T.L.: Tra quelli della saga, è il mio libro preferito, e probabilmente sarà anche il mio film favorito. Ci sono tutti gli elementi distintivi della saga in dosi massicce: dall'azione al romanticismo, tutto portato ai massimi livelli. La posta in gioco è sempre più alta, e la storia d'amore ha il suo apice con la scelta di Bella.


K.S.: Devo dire che amo Eclipse perché qui Bella prende consapevolezza e compie una decisione definitiva. E inoltre qui c'è un vero triangolo da risolvere: nei precedenti il rapporto tra i tre protagonisti era impari.


bOgni film ha avuto un regista differente. Cos'è cambiato nel passaggio tra l'uno e l'altro?/b


K.S.: È stato un processo sempre diverso, ma ogni volta affrontato nel migliore dei modi grazie alla professionalità dei vari registi. C'è da dire che è stato un bene questo continuo ricambio, o si sarebbe corso il rischio di adagiarsi su quanto già raggiunto. David invece ci ha fatto lavorare, eccome!


T.L.: Concordo. Oltretutto lavorare con registi diversi ti dà l'opportunità di vedere la storia nel suo complesso da punti di vista diversi.


bCome evolvono invece i vostri personaggi da un episodio all'altro?/b


T.L.:All'inizio della storia Jacob è un personaggio simpatico, alla mano: ma più va avanti la storia, più aumentano i tratti risoluti del suo carattere, che nel terzo lo fanno maturare.


K.S.: Mentre prima Bella era immersa in un elemento fantastico e si abbandonava alle sue fantasie, in Eclipse si rende conto che le fantasie vanno tramutate in realtà.


bNotiamo una sempre maggiore componente “action”. Che ci dite in proposito?/b


T.L.: Sì, è vero. Purtroppo però, alla fine, non coinvolge tanto noi: quando combatto sul serio mi trasformo in lupo, quindi non sono fisicamente io a combattere... Mentre lei di solito sta in un angoletto a vedere la gente combattere per lei, non avendo poteri.


bLe voci che volevano il quarto romanzo diviso in due parti, per la trasposizione cinematografica, sono state infine confermate. Un parere?/b


K.S.: È una decisione giusta: è sempre difficile scavare in profondità quando si realizza un adattamento, si rischia di perdere tante sfumature anche importanti. Ancora non abbiamo iniziato a lavorarci però, quindi non saprei dirvi molto altro.


T.L.: Sì, è stata dura far stare i primi tre in film di durata standard: per l'ultimo capitolo è giusto prendersi tutto lo “spazio” possibile.


bChe messaggio vorreste che arrivasse, tramite i vostri personaggi, ai giovani che vi seguono con tanta passione?/b


K.S.: Io credo che la ragione per cui molte ragazze vedono Bella come un modello è il suo modo di affrontare i problemi, e come impara da essi.


T.L.: Non credo che la saga di Twilight sia solo per le giovanissime, e tutti possono prendere qualcosa come modello ed imparare da essa. Parlando in particolare di Jacob, credo che il suo tratto peculiare sia la determinazione davvero ammirevole.


bI vostri prossimi progetti extra-Twilight?/b


K.S.: Sto lavorando a un film che si intitola On The Road.


T..L.: Tra due settimane sarò sul set di Abduction, un thriller di John Singleton.


bCome cambia la vita di due ragazzi dopo un successo così straordinario come quello di Twilight?/b


T.L.: Di certo cambiano molte cose, e hai più possibilità sotto ogni punto di vista. Ma al contempo hai anche più responsabilità e limitazioni alla vita privata e alla privacy. Come ogni cosa, ha i suoi pro e contro.


K.S.: Già, ma l'importante è riuscire a gestire il proprio ruolo con consapevolezza.


bNon avete paura di restare “intrappolati” nei ruoli di Bella e Jacob dopo un successo simile?/b


K.S.: Certo, anche se da un certo punto di vista è anche lusinghiero che in così tanti apprezzino il tuo lavoro e ti riconoscano bene nella parte del personaggio che hanno tanto amato nel libro: significa che hai lavorato bene. D'altro canto, nonostante il successo, non tutto il pubblico conosce Twilight e quindi ho comunque la possibilità di esprimermi in modo diverso e con altri personaggi, come ho già fatto e continuerò a fare.


bTwilight ha dato una grossa spinta al cinema fantasy, riportando in auge creature della notte come vampiri e licantropi, ma mostrandoli non per il loro lato spaventoso e gotico, quanto per quello affascinante, quasi “carino”. Lautner, che ne pensi del tuo ruolo da licantropo?/b


T.L.: Oh mamma. In effetti, non penso molto al lato mostruoso del mio personaggio, anche perché io lo interpreto da umano, come un ragazzo innamorato e in competizione con un altro ragazzo per il cuore della persona che ama. Se anche togliessimo le creature fantastiche, gli elementi focali di Twilight, come la storia d'amore, resterebbero tali.


www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961

www.silenzioinsala.com @ All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience  | P.IVA 10731440961


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
zhifei-zhou-XO4A1pWBEbE-unsplash

Supporta Silenzio in Sala

Quickly engage integrated total linkage whereas backward-compatible methodologies.

Efficiently synergize state of the art interfaces vis-a-vis value-added services. 

Create Website | Free and Easy Website Builder